domenica , 1 Agosto 2021

GROTTAFERRATA, IL SINDACO ANDREOTTI SI SCAGLIA CONTRO IL PROCURATO ALLARME SULLE AULE: “GIU’ LE MANI DALLA SCUOLA E DAI PICCOLI GROTTAFERRATESI. DENUNCIA PER CHI CONTINUA A SPARGERE FALSITÀ'”

Il sindaco di Grottaferrata, Luciano Andreotti in una nota pubblicata in serata sulla propria pagina Facebook si scaglia duramente contro le voci e il procurato allarme destato in città a seguito di un articolo pubblicato su un organo di stampa locale on line. “Giù le mani dalla scuola!!!” il titolo dello scritto.

  “A fronte dell’ennesima operazione di disinformazione mirata, da parte del puntuale bollettino di guerra artificiale contro l’Amministrazione comunale di Grottaferrata, sparato ad arte e orologeria dal solito gazzettiere on line (che è ormai ai più noto come il cantastorie ufficiale degli odiatori e delle pettegole di piazza) è necessario precisare alcuni punti, già peraltro ampiamente illustrati nelle note ufficiali diffuse dal Comune di Grottaferrata tra agosto e settembre”. https://www.comune.grottaferrata.rm.it/ente/comunicati/166

AULE I.C. FALCONE
“Il Comune nel mese di agosto ha suggerito una soluzione (utilizzo di aule presso Villa Cavalletti) non supportata dalla dirigenza scolastica che ha suggerito soluzioni alternative in loco, alle quali l’Amministrazione comunale si è adeguata.
Gli spazi e la loro ampiezza sono il frutto di discussione con la scuola ed il suo tecnico della sicurezza.
Si è deciso così di non disperdere alunni per il territorio.
Logisticamente la scelta è funzionale per i docenti, per il trasporto scolastico per la gestione della mensa.
Le aule mancanti saranno ospitate in strutture ancorché di tipo provvisionale, coibentate, con pavimentazioni sollevate da terra,separate con pannelli fono assorbenti, dotate di impianto elettrico e di impianto di climatizzazione (freddo/caldo) autonomo per ogni aula”.
“Si sta operando ad affittare un gruppo elettrogeno per ogni evenienza. Oltre la richiesta di aumento di fornitura elettrica.
Le aule, divise da un corridoio centrale saranno  Illuminate con porte/finestre ed areate naturalmente.
Le strutture sono collocate nelle immediate vicinanze degli accessi agli edifici e ai servizi igienici esistenti”.

PROBLEMI STRUTTURALI EX SACRO CUORE E NUOVA SCUOLA
“Questa emergenza ha evidenziato l’inadeguatezza della struttura dell’ex Sacro Cuore, complesso che ospita il plesso di via Garibaldi dell’Istituto Comprensivo Falcone.
Da quando la mia Amministrazione si è insediata, si sta lavorando per costruire una nuova scuola moderna e funzionale.

Istituto S.Nilo di Grottaferrata

I ritardi sono da addebitare dal disinteresse di tutte le precedenti amministrazioni, cui l’attuale giunta ha scelto di porre un freno, mettendo sul tavolo il problema e adoperandosi al meglio per la risoluzione di problemi annosi della struttura esistente (si veda comunicazioni ufficiali circa il completamento dei lavori ai sotterranei che hanno reso nuovamente agibili gli spazi esterni dell’Istituto nella loro interezza).
Entro Dicembre disporremo del progetto esecutivo della nuova Falcone per poi attivare le risorse necessarie a costruire la scuola.

Come già comunicato per le vie ufficiali, per l l’edilizia scolastica legata a questa emergenza abbiamo operato una variazione di bilancio di 200mila euro.
Abbiamo ottenuto fondi e ne abbiamo allocati.
Da prima di giugno non ci siamo mai fermati, consapevoli della gravità della situazione e della necessità di approntare tutte le azioni
volte a risolvere le criticità derivanti da tutto ciò.
Tale volontà si può testimoniare anche dal fatto che come Amministrazione siamo arrivati a mettere a disposizione l’aula consiliare per le attività della scuola.
Invito caldamente tutta la cittadinanza, come sindaco di Grottaferrata, di diffidare da informazioni raccogliticce e tendenziose, messe in circolazione da chi non ha alcun interesse al bene della comunità ma solo astio, volontà distruttiva, nessuna voglia di lavorare e sete di inutile presenzialismo”.

“Prego la comunità di attenersi alle informazioni ufficiali del Comune, le cui tempistiche, opportunità e modalità attengono esclusivamente a chi è stato democraticamente eletto per governare la città. Nella mattinata di domani mi adopererò per denunciare all’autorità competente i responsabili di questa vergognosa e reiterata campagna di odio che, in questo caso, ha superato ogni limite sopportabile”.

“Come primo cittadino di Grottaferrata non posso lasciare che venga messa a repentaglio la sicurezza dei cittadini più giovani e la serenità delle famiglie dalle chiacchiere di quattro sconsiderati.Non si può permettere che tutto questo prosegua oltre. Giù le mani dalla scuola!  Giù le mani dai piccoli grottaferratesi!”

  •  
  •  
  •  
  •  
  •   

Circa redazione

Il Giornale dei Castelli Romani e Monti Prenestini. Notizie, inchieste, approfondimenti, aggiornamenti in tempo reale, interviste e dirette.

Vedi anche

Carissimi Jazzoltre: aprono oggi le iscrizioni al contest

Al via la terza edizione del contest “Carissimi Jazzoltre opera terza”, la manifestazione, che si …

Stazione Roma Termini: arrestato per tentato omicidio

La Polizia ha arrestato un italiano per tentato omicidio a Termini ed il fatto si …

Arrestato vandalo dei festeggiamenti per Italia-Spagna

A Roma, in sole 48 ore la Polizia di Stato ha arrestato uno dei responsabili …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *