lunedì , 26 Settembre 2022

Drive-in Covid19: a Ciampino test rapidi e tamponi all’Istituto Zooprofilattico

A Ciampino, in Via di Ciampino 73, ingresso fonte Appia, è possibile effettuare il test drive-in.

La postazione, il cui accesso è visibile anche per la presenza di personale della Protezione Civile a bordo di relativa vettura, osserva orario continuato dalle 9 alle 19. Il servizio è predisposto dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana che prosegue, in collaborazione con l’USCAR Lazio, le attività analitiche per il COVID-19.

“I numeri dei test drive-in (test rapidi e test biomolecolari su tamponi) per i viaggiatori aumentano, – dichiara Ugo Della Marta, Direttore Generale dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana- la copertura regionale funziona, anche noi abbiamo dato pronta risposta inseriti nella rete dei laboratori.” “Noi,-continua il dott. Della Marta- come struttura sanitaria della regione, dall’inizio dell’emergenza abbiamo messo le nostre risorse al servizio del sistema regionale per la salute dei cittadini. Abbiamo risposto disponibili alle esigenze di questa crisi sanitaria consapevoli che avremmo dovuto gestire difficoltà organizzative. Non siamo una struttura preposta all’accoglienza delle persone ma abbiamo laboratori con tecnologia all’avanguardia e personale professionalmente formato. Doveroso prestare il contributo che in questo momento serve per il contenimento del virus, accordando totale disponibilità alle decisive procedure che la nostra regione ha messo in campo”.

Il punto drive-in dell’Istituto va ad ampliare la rete di test drive-in già operativa nel Lazio presso i quali effettuare i test per COVID-19 e potenziare così la vigilanza sanitaria rispetto ai flussi di rientro in Italia. Importante segnalare che il drive-in è operativo 7 giorni su 7.

Il drive-in attivato all’interno dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana, in Via di Ciampino 73 , ingresso fonte Appia, osserva orario continuato dalle 9 alle 19. L’ingresso è segnalato da un mezzo della Protezione Civile.

I tamponi vengono eseguiti a titolo gratuito per:

– viaggiatori in rientro da Spagna, Malta, Croazia, Grecia e Sardegna che devono presentarsi con tessera sanitaria e carta di imbarco (aereo o nave); previsto il test rapido,

– persone provviste dell’impegnativa del medico; previsto tampone molecolare naso faringeo con risposta entro 48 ore circa

In caso di sintomi come febbre tosse, difficoltà respiratorie consultare il proprio medico di base.

Circa redazione

Il Giornale dei Castelli Romani e Monti Prenestini. Notizie, inchieste, approfondimenti, aggiornamenti in tempo reale, interviste e dirette.

Vedi anche

Approda a Roma, lungo le rive del Tevere, l’1 e il 2 ottobre RUMORI DI PASSI SUL CON-FINE D’ACQUA, un’esperienza poetica, itinerante

RUMORI DI PASSI SUL CON-FINE D’ACQUA, un’esperienza poetica, itinerante,  di e con  Patrizia Menichelli. Una …

“Maker Faire Rome” X edizione: l’innovazione sbarca al Gazometro

Appassionati di robotica e di intelligenza artificiale torna l’appuntamento con l’innovazione tecnologica firmata “Maker Faire …

Cinque Sindaci per salvare il lago Albano di Castel Gandolfo

È sotto gli occhi di tutti: le acque del Lago Albano continuano inesorabilmente a ritirarsi …

Un commento

  1. sono positiva al cov19 e devo ripetere il test
    virus Acid Nucleici in materiali biologici coronavirus .secrezioni respiratorie
    test molecolare pcr real time

    questo quanto scritto sulla ricetta elettronica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.