Home Castelli Romani Festa delle Camelie a Velletri: 16, 18 e 19 marzo

Festa delle Camelie a Velletri: 16, 18 e 19 marzo

da redazione

Velletri si prepara a celebrare la 27esima “Festa delle Camelie” che si terrà a Velletri sabato 18 e domenica 19 marzo prossimi, fissata anche l’inaugurazione del “Camellietum Veliterno” giovedì 16 marzo alle ore 16:00 presso Parco Muratori a Velletri.
Si tratta di un appuntamento che contraddistingue, insieme all’altro grande evento della ‘Festa dell’uva e dei vini’, il calendario eventi annuali cittadino, entrambi curati nei minimi dettagli dal Consigliere Delegato Mauro Leoni, che ha saputo qualificarli con notevole pregio e grande richiamo. La manifestazione si ripete sin dal 1995, quando la vasta diffusione, nei giardini privati e nelle aree pubbliche, di una moltitudine di stupendi esemplari di camelie ha fatto attribuire a Velletri il titolo di “Città delle Camelie”.

Velletri beneficia infatti sia dell’invidiabile vantaggio di disporre di un fertile terreno di origine vulcanica sia di un microclima che, in abbinamento alle altre peculiari condizioni, crea l’habitat perfetto per ottenere le floride coltivazioni tanto florovivaistiche quanto di altri tipi di produzioni tipo quelle del settore Enoici.

Per rilanciare la centralità dell’iniziativa dedicata alle camelie, su forte impulso della Pro Loco Velitrae, in part della dott. ssa Anna Morsa, referente dei progetti istituzionali, e di concerto con l’Agenzia Arsial, già diretta da Mario Ciarla, oggi Consigliere Regionale, l’amministrazione comunale Pocci attraverso l’idea del consigliere Mauro Leoni, si è attivata per il progetto del recupero del “Camellietum Veliterno”, andando a riqualificare l’area di Parco Muratori (visitabile tutti i giorni dalle 8:00 alle 20:00). Lo spazio verde ora  può sfoggiare  orgogliosamente ben 50 esemplari di camelie che sono opportunamente  accompagnati da una serie di cavalieri recanti le indicazioni specifiche di ciascun esemplare grazie alla expertise di Enrico Scianca, offerta in ricordo del nonno, il Generale Ettore Rolando.

In questi giorni mentre fervono i lavori al “Camellietum Veliterno”, proprio vicino al centro storico della Città, gli operai comunali hanno collocato, accanto a ciascuna pianta di camelia, il rispettivo cavaliere che riporterà l’immagine, il nome e le caratteristiche del fiore che accompagna.

Monolite Notizie ha visitato l’area verde in via del Camelieto 2 a Velletri dove il consigliere delegato alla “Festa delle Camelie” Mauro Leoni, con un bel numero di intraprendenti ed appassionati, si è messo a disposizione, ciascuno con sue competenze e qualità, per fare squadra e realizzare tutti insieme l’edizione 2023 all’insegna di vivaci novità.

Si tratta del “Gruppo Operativo Festa delle Camelie” di cui Monolite Notizie ha incontrato uno dei componenti: Stefano Evangelisti che, nel video-servizio che segue, racconta ai Lettori alcuni risultati raggiunti dopo il lungo impegno dei mesi precedenti affinchè il traguardo della 27esima edizione della “Festa delle Camelie” sia indimenticabile ed accolga al meglio turisti e concittadini che amano la bellezza.

L’occasione è stata la prima tappa di un racconto all’insegna della scoperta delle tante collaborazioni che si sono avviate e consolidate grazie alle capacità di chi sa coinvolgere e coordinare gli appassionati operativi per Velletri.

Il Progetto del “Camellietum Veliterno” include anche l’elegante catalogo che racchiude la raccolta delle tipologie di specie di camelie e  viene realizzato con il contributo della Regione Lazio, di Arsial  e della Banca Popolare del Lazio.

Come ben espresso nella suggestiva guida al “Camelieto”, “Il fatto che la camelia sia un fiore privo di odore anzichè toglierle una qualità deve al contrario darle quell’alone impalpabile e sottile che solo le leggende, con la leggerezza e soavità delle favole, riescono a trasmettere malgrado prove a riscontro” scrive Renato Mammucari ne “Il fiore della bellezza”.

Non resta che lasciarsi trasportare nella magia di questa avventura tra i petali colorati e screziati che condurrà alla “Festa delle Camelie”, un divertente itinerario tra il dietro le quinte di una articolata iniziativa culturale che mostra creatività ed anche originalità e sensibilità verso i temi importantissimi del riciclo, impiegando creativamente biciclette vintage e  attraverso le azioni di riqualificazione del verde, moltiplicando gli spazi da godere per tutti in serenità e sostenibilità tg tra cui l’indissolubile legame con la terra.

Nelle immagini che vi mostreremo vedrete via via come si andrà a comporre  tutto il mosaico di colori, idee, attività, tradizioni  e festeggiamenti di giovedì 16, e poi di sabato 18 e domenica 19 marzo a Velletri.

Alessandra Battaglia

Ti potrebbe interessare anche:

Lascia un Commento