giovedì , 18 Agosto 2022

Come resistere al caldo e restare in salute con le acque aromatizzate

L’unico modo di combattere il caldo afoso dell’estate è bere e mantenersi idratati sempre. L’acqua non deve mai mancare nella vostra giornata e vi consigliamo di portare sempre con voi una borraccia termica per mantenerla fresca a lungo e per non buttare inutilmente bottigliette di plastica. Ma quanta acqua bisogna bere nell’arco delle 24 ore? Durante l’anno 1 litro al giorno va più che bene, ma quando fa caldo bisogna integrarne un po’ di più quindi possiamo arrivare anche a 1,5 / 2 litri. Ovviamente parliamo di acqua naturale o frizzante e non di bevande zuccherate, che invece vi sconsigliamo, se non in qualche occasione speciale.

oggi vogliamo parlarvi di un modo diverso, fresco e divertente di bere l’acqua: le acque aromatizzate, oltre ad essere molto dissetanti e gustose, fanno bene e aiutano l’effetto drenante del nostro corpo. Scopriamole insieme.

L’azione delle acque detox aromatizzate

Per una perfetta azione detox le acque aromatizzate sono ottime da bere per eliminare le tossine dall’organismo. Bere acqua è una necessità del nostro organismo. Ecco perché vi proponiamo una serie di bevande detox realizzate con i migliori frutti in grado di apportare reali benefici al corpo. Si può così contrastare efficacemente la ritenzione idrica, causa spesso della cellulite e delle gambe e pancia gonfie, oltre ad un generale senso di stanchezza e spossatezza.

Un modo per rendere piacevole l’acqua è proprio arricchirla con le preziose proprietà di frutta e verdura. Quest’ultime sprigionano minerali e vitamine che vengono così assimiliate perfettamente, svolgendo il compito che devono. La scelta delle acque aromatizzate è particolarmente consigliata prima del periodo estivo per arrivare in forma all’estate senza troppe rinunce. Nei prossimi paragrafi vi presenteremo diverse scelte di acque aromatizzate, tra l’altro gluten e lattosio free.

Come preparare una bevanda o un’ acqua drenante

Per la preparazione delle acque drenanti fai da te, eccellenti bevande per preparare il tuo organismo all’eliminazione delle tossine, vi propongo differenti soluzioni. Tenete presente che tutte queste acque aromatizzate vanno lasciate riposare in frigorifero per almeno una notte. Potete lavorare con la fantasia ed aggiungere erbe aromatiche a piacere o aggiungere fettine di limone, di arancia o bergamotto. Sono preparate tutte con acqua naturale fredda. Non utilizzate acqua bollente.

Ciascuna presenta ingredienti diversi per poter accontentare anche i più esigenti: qui troverete le indicazioni per la scelta di soluzioni che prevedono l’utilizzo di sola frutta. Iniziamo con un’acqua aromatizzata con i frutti di bosco dove l’unico elemento sono lamponi, mirtilli e ribes per una bevanda dissetante e salutare. Grazie ai loro principi antiossidanti rendono quest’acqua particolarmente preziosa e gustosa, infatti il gradevole sapore evita di doverla dolcificare. E’ indicata certamente anche per l‘elevata presenza di vitamina C che rafforza il sistema immunitario.

La seconda acqua drenante fai da te con kiwi ananas e lime che vi propongo ha proprietà sorprendenti. Ebbene sì, l’ananas contribuisce a mantenere una linea perfetta grazie alla presenza della bromelina. Dunque, una bevanda certamente ipocalorica con un alto potere diuretico. Quest’ultima azione permette di drenare efficacemente i liquidi. Mentre il lime stimola i succhi gastrici, i flavonoidi fungono da potenti antiossidanti sul nostro organismo. Un mix di frutta davvero interessante, anche per sapore e capace di deliziare i vostri ospiti. Il lime, molto utilizzato nelle acque aromatizzate, lo ritroviamo anche nell’acqua con tamarindo e lime.  Si tratta di due ingredienti dal sapore simile che danno freschezza, un effetto dissetante e una piacevole nota tropicale. Questo sapore invoglia certamente a berne la giusta quantità, che fa bene alla rigenerazione cellulare e ha un notevole effetto detox. È proprio nella scelta dell’acqua aromatizzata con arance e lamponi che si trova l’eccellenza della frutta detox. Infatti, la pectina presente nelle arance, rimuove ogni traccia di metalli pesanti dall’organismo. Il tutto è coadiuvato dall’azione depurativa dei lamponi, che apportano anche validi benefici per la pelle.

I vantaggi dell’acqua aromatizzata con le spezie

Le acque aromatizzate con le spezie rendono insolita e aromatica una bevanda detox fai da te, oltre ad apportare i benefici degli oli essenziali che in esse si disciolgono. La scelta degli ingredienti per l’acqua aromatizzata con cocco, cedro e menta associa un beneficio maggiore grazie alla presenza di quest’ultima spezia, in quanto disintossica l’organismo. E’ inoltre avvolgente il profumo balsamico, che rende questa bevanda davvero piacevole. Cocco e cedro compensano l’apporto vitaminico e antinfiammatorio, due scelte che spesso si ritrovano nelle diete ipocaloriche. In alternativa si può scegliere l’acqua con fragole, arance e rosmarino per dissetare la tua estate e restare in forma. Infatti, grazie al contenuto apporto calorico, si ottiene una bibita detox ideale per chi è a dieta. Fragole e arance son il top per la vitamina C, mentre il rosmarino amplifica i benefici sull’organismo essendo un ottimo tonico naturale. Inoltre, si prende cura anche della bellezza della pelle combattendo la ritenzione idrica. Insomma, un profumo intenso con una nota particolare che rende quest’acqua davvero piacevole.

Lo speciale potere dell’acqua fruttata con gli ortaggi

Per le acque aromatizzate frutta e verdura associate diventano un’esplosione di benessere, come nell’acqua con carote, sedano e mela. La sua funzione dissetante ed ipocalorica è potenziata dal betacarotene per una corretta abbronzatura. Mentre la mela apporta acqua e tanta vitamina C, il sedano (essendo un ortaggio ricco di acqua) si occupa della funzione diuretica. Inoltre, la bevanda riesce a dare una nota leggermente legnosa all’acqua che viene stemperata dal dolce della mela.Di  bevande diuretiche fai da te è possibile prepararne davvero molte.

Nella preparazione della bevanda drenante fai da te con mela verde e lime il tutto si completa con il finocchio. In un solo ortaggio sono presenti importanti proprietà terapeutiche che favoriscono un migliore stato di salute. Completa il quadro complessivo il notevole apporto di vitamine, fosforo e magnesio che rendono la bevanda un vero e proprio digestivo.

Se l’articolo vi è piaciuto lasciate un like e scriveteci nei commenti, saremo felici di suggerirvi ricette fresche e gustose

 

Circa Redazione

Vedi anche

È la Scozia il primo paese al mondo: assorbenti gratis per tutte le donne

La tassazione sugli assorbenti è un argomento dibattuto ovunque, ma non sempre con risultati ottimali. …

Capitale Italiana della Cultura 2022, Cerveteri è tra le dieci città finaliste

“Cerveteri è tra le dieci città finaliste per il titolo di Capitale Italiana della Cultura …

Pagati 8.000€ per navigare sul Web. E’ la nuova proposta di lavoro (vera) del browser Opera

Arriva una proposta di lavoro quanto mai interessante da parte del browser Web Opera: 8.000€ …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.