lunedì , 26 Settembre 2022

IL CONSORZIO “I CASTELLI DELLA SAPIENZA” PRESENTA “100 PASOLINI”

Il Consorzio “I Castelli della Sapienza”, nel centenario della nascita di Pier Paolo Pasolini, dedica al grande intellettuale la rassegna “100 Pasolini”, realizzata con il contributo della Regione Lazio e di Lazio Crea, con il patrocinio di Nuovo Imaie e in collaborazione con il Forum Europeo.

La rassegna sarà presentata il 7 settembre alle ore 18.00, a Zagarolo nel salone delle feste di Palazzo Rospigliosi.

Saluti istituzionali:
– Emanuela Panzironi    Sindaco di Zagarolo

Intervengono:

– Daniele Leodori    Vicepresidente Regione Lazio

– Angelo Rossi          Presidente del Consorzio “I Castelli della Sapienza”

– Nicola Petruzzi      Presidente Forum Europeo

– Marco Pacifici       Segretario organizzativo Forum Europeo

– Tonino Tosto         Regista e Attore

– Andrea Celeste Peronti    Presidente Istituzione Palazzo Rospigliosi

Partecipano inoltre: Sindaci e Assessori alla Cultura dei 12 Comuni consorziati; operatori culturali e della formazione, docenti e rappresentanti dell’associazionismo socioculturale.

EVENTI DEL 7 SETTEMBRE A ZAGAROLO – PALAZZO ROSPIGLIOSI

Durante la presentazione saranno illustrate le numerose iniziative culturali in programma della Manifestazione, spettacoli teatrali e la mostra itinerante dedicata a Pier Paolo Pasolini.

– ore 18.00: presentazione rassegna “100 Pasolini” ed eventi in calendario – ore 19.30: anteprima mostra “12 Comuni 100 Pasolini – Cinema di poesia”
– ore 20.30: spettacolo teatrale “La verità sta in molti sogni” di Tonino Tosto (prima nazionale). Lo spettacolo è interpretato da otto attori e otto musicisti, con musica e canzoni dal vivo eseguite dal gruppo “Adoriza” che le ha composte sui versi di Pasolini. Gli interpreti, Fabrizio Bordignon, Susy Sergiacomo, Eleonora Tosto, Titti Cerrone, Jessica Agnoli, Giuseppe Cattani, Andrea Scaramuzza e il bambino Riccardo Pierdominici.

 “LA VERITÀ STA IN MOLTI SOGNI”

Lo spettacolo teatrale, scritto e diretto da Tonino Tosto, mette in scena la figura, i pensieri, le parole, le azioni, la poesia, le immagini, le “profezie” dei versi e degli scritti, il mistero della morte e le tracce indelebili di Pier Paolo Pasolini. Il testo racconta del viaggio di tre persone che, con una lettera indirizzata a ognuno di loro, vengono “invitati” a cercare luoghi e parole di Pasolini che permetteranno – una volta arrivati a destinazione – di ricomporre il puzzle e di “svelare ogni mistero”. Cosa cercano? Chi ha scritto quelle lettere? Le hanno ricevute solo loro? Cosa o chi li ha spinti a percorrere quelle strade?

Circa redazione

Il Giornale dei Castelli Romani e Monti Prenestini. Notizie, inchieste, approfondimenti, aggiornamenti in tempo reale, interviste e dirette.

Vedi anche

La casa del Pierluigi suona blues

Sabato 24 Settembre, alle ore 18:00, la Casa Natale del compositore Giovanni Pierluigi ospiterà il …

78a Sagra dell’Uva di Zagarolo 30 Settembre, 1 e 2 Ottobre 2022 – Il programma completo

Sarà un Sagra ricca di eventi, musica, eccellenze e prodotti locali. Il 30 Settembre, 1 …

A TIVOLI “ROCCAFEST” Giornata multidisciplinare per i giovani Maratona letteraria, laboratori, spettacoli

Presso la Rocca Pia di Tivoli nell’ambito di “Settembre Tiburtino” La Rocca Pia di Tivoli domenica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.