lunedì , 26 Settembre 2022

Ospedale Riuniti Anzio – Nettuno: Proseguono a ritmo serrato i lavori di riqualificazione del nosocomio

Dopo la recente attivazione del nuovo reparto di Riabilitazione e recupero funzionale presso il padiglione Faina, l’azienda sanitaria prosegue nei lavori di riqualificazione dell’ospedale, nel pieno rispetto dei tempi previsti dal cronoprogramma.

Adeguato l’impianto elettrico e l’illuminazione del Blocco Operatorio oltre al potenziamento della rete gas medicali per la sala C, riattivata per il primo intervento in data 31 agosto.

Si stima che l’impatto di tale riattivazione porterà ad un recupero di circa 500 interventi l’anno.

Prevista per il 20 settembre la conclusione dei lavori di incremento prestazioni termo-igrometriche per interventi in sedazione profonda che interessano la Sala C Blocco Operatorio e l’avvio dei lavori di ripristino pavimentazione per le sale A – B del suddetto Blocco.

Procedono anche gli interventi di rinnovo tecnologico e digitalizzazione dei sistemi. Sono in corso procedure di acquisizione per varie strumentazioni: workstation di anestesia per il Blocco operatorio, ecotomografo multidisciplinare e un sistema di monitoraggio dei nervi per le procedure chirurgiche nel distretto testa-collo.

Avviata inoltre la progettazione definitiva per l’installazione di una nuova TAC presso la radiologia.

Circa redazione

Il Giornale dei Castelli Romani e Monti Prenestini. Notizie, inchieste, approfondimenti, aggiornamenti in tempo reale, interviste e dirette.

Vedi anche

Approda a Roma, lungo le rive del Tevere, l’1 e il 2 ottobre RUMORI DI PASSI SUL CON-FINE D’ACQUA, un’esperienza poetica, itinerante

RUMORI DI PASSI SUL CON-FINE D’ACQUA, un’esperienza poetica, itinerante,  di e con  Patrizia Menichelli. Una …

“Maker Faire Rome” X edizione: l’innovazione sbarca al Gazometro

Appassionati di robotica e di intelligenza artificiale torna l’appuntamento con l’innovazione tecnologica firmata “Maker Faire …

L’Altrove Teatro Studio riparte con una nuova audace stagione UN SALTO NEL FUTURO!

In cartellone 17 spettacoli, tra nuova drammaturgia, debutti assoluti, grandi ritorni, concerti, una rassegna di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.