Home Cultura e Spettacolo Celebrazione epica al debutto di “QUEEN CELEBRATION IN CONCERT” all’Olimpico

Celebrazione epica al debutto di “QUEEN CELEBRATION IN CONCERT” all’Olimpico

Stasera si replica con l'eccellente André Abreu e i suoi talentuosi musicisti reduci dai sold out in Sud America

da Alessandra Battaglia

Ieri sera lo spettacolo “QUEEN CELEBRATION IN CONCERT” ha fatto il suo glorioso debutto ieri al Teatro Olimpico di Roma, per la prima data in assoluto di questa stratosferica rock band che ha inanellato successi da sold out in tutto il Sud America prima di sbarcare in Italia con uno show che possiamo dire ha mantenuto e superato tutte le promesse fatte. Ci siamo trovati piacevolmente coinvolti in una esperienza autentica: una celebrazione vera e propria di una delle band più iconiche della storia della musica, capitanata dal mitico Freddie Mercury sul palco interpretato con carisma da André Abreu, accompagnato dalla carica esplosiva del resto della band tra cui ha spiccato, per verve, presenza scenica al top e talento,  il chitarrista Danilo Toledo nel ruolo di Brian May. Di Toledo ci ha avvinto il suo modo solare di stare sul palco eseguendo gli assoli di Brian May con una precisione impeccabile. Tante le personalità di grande valore artistico schierate sul palco a far vivere grandi emozioni al pubblico che ha gremito il grande Teatro Olimpico di Roma.

Infatti abbiamo apprezzato, accanto ad Abreu ad incarnare il leggendario front man dei Queen ed al travolgente chitarrista Danilo Toledo, altri due musicisti d’eccezione: il bassista PH Mazzilli e il batterista Guib Silva che hanno completato il quadro dei quattro Queen.

Ma la vera ciliegina sulla torta è stata di certo l’affascinante Orchestra dal vivo, composta da musiciste dirette dal Maestro. L’Orchestra collocata al lato del palco ha accompagnato con lo scintillio legnoso degli strumenti in canto  l’intero concerto, arricchendo ulteriormente un’esperienza già bellissima.

Dalla platea si è percepita -nella combinazione di talento, passione e dedizione – una profonda ammirazione per i Queen da parte del cast artistico sudamericano e il desiderio di far divertire tutto il pubblico, questo mix porta lo spettacolo “QUEEN CELEBRATION IN CONCERT” a un livello superiore, trasformandolo in una occasione davvero unica e da non perdere. Stasera ultimo spettacolo a Roma, sempre presso il grande Teatro Olimpico in cui ieri hanno risuonato tutte le più splendide canzoni realizzate dai Queen, cantate dal pubblico capitolino fino all’ultima nota. Un abbraccio musicale corale ed intenso in cui si è vissuta una vera esperienza indimenticabile per le emozioni condivise., ricreando l’energia contagiosa che i Queen hanno sempre portato sul palco facendo scatenare tutto il pubblico che più volte si alza in piedi a seguire la spettacolare performance.

Molte citazioni ai video e ai Queen hanno contribuito a ricreare quel tipo di energia contagiosa che i Queen hanno sempre portato sul palco facendo scatenare tutto il pubblico che più volte si alza in piedi a seguire la spettacolare performance.

Sul grande palco dell’Olimpico, il talentuoso cantante André Abreu ha davvero incarnato magistralmente il leggendario Freddie Mercury, in tutti i dettagli, ma soprattutto conferendo, con la sua personale interpretazione e un’estensione vocale incredibile, pura e cangiante al contempo, quel quid di magico.

La sua somiglianza fisica di Abreu con Mercury è impressionante, anche nelle movenze, oltre che nei profili estetici, sembra essere entrato davvero in sintonia con il grande mito della musica  britannica.  Ciò che colpisce anche assaporando le canzoni ad occhi chiusi, solo inondati di fantastiche luci e melodie,  è la sua straordinaria estensione vocale e l’accuratezza con cui interpreta le canzoni dei Queen.

“È un lavoro che richiede molta energia e devozione personale. Più che un tributo è un omaggio da fan a idolo, uno spettacolo da fan a fan. È il modo che abbiamo trovato per fornire una sequenza al lavoro geniale e senza tempo dei Queen”,

afferma Abreu, che aveva solo tre anni quando Freddie Mercury è morto.

Se non è mai facile avvicinarsi ad una leggenda è davvero difficilissimo farlo con Freddie Mercury, ma Abreu riesce ad offrire la sua versione con raffinatezza e rispetto e soprattutto con una grazia che lascia il pubblico senza fiato. La sua performance riporta in vita le emozioni e l’energia che Mercury sapeva trasmettere,  con citazioni di mitici concerti dei Queen, scenografie “parlanti”, il tutto regalando al pubblico un’esperienza che si incide nei cuori anche dei fan più integralisti.

Monolite Notizie è felice di aver preso parte a questa serata di grande rock in cui gli Artisti sul palcoscenico hanno portato il loro omaggio sentito e vivace dedicato ad una delle più grandi band britanniche di sempre.

Se non avete ancora avuto l’opportunità di assistere a questo spettacolo epico, non perdete tempo. I biglietti stanno andando a ruba e non c’è da meravigliarsi, considerando l’incredibile esperienza che vi attende. Preparatevi a cantare, ballare e lasciarvi trasportare dall’energia dei Queen, perché “QUEEN CELEBRATION IN CONCERT” è molto più di un semplice spettacolo: è un’esperienza che accenderà il vostro cuore a ritmo di indimenticabili canzoni.

Alessandra Battaglia

Riepilogo Info

André Abreu

QUEEN CELEBRATION IN CONCERT

And Orchestra Greatest Hits Your

Teatro Olimpico di Roma

Stesera ultima data

martedì 19 marzo 2024

inizio spettacolo alle ore 20.30

Durata: 90 min

PREZZI (escluso diritto di prevendita) Poltronissima centrale 40,00 €  Poltronissima laterale 37,00 €  Poltrona 32,00 € Balconata centrale 32,00 € Balconata laterale 25,00 € Ridotto 3-12 anni 18,00 €

Per acquistare online consultare il sito www.teatroolimpico.it

oppure rivolgersi al Botteghino Teatro Olimpico

Piazza Gentile da Fabriano 17 Roma

Ti potrebbe interessare anche:

Lascia un Commento