domenica , 1 Agosto 2021

Cynthialbalonga, Pace vuole i play off: “Serviranno altre tre vittorie”

E’ iniziata con una sconfitta la volata play off della Cynthialbalonga. La squadra di mister Roberto Chiappara, rimasta ferma per due settimane in attesa della disputa dei tanti recuperi che riguardano (tuttora) molte altre squadre del girone F, è tornata in campo sul terreno di gioco del Vastogirardi dell’ex tecnico Fulvio D’Adderio ed è uscita k.o. col punteggio di 3-1. “Una delle nostre peggiori esibizioni stagionali – dice senza cercare scuse l’esterno sinistro difensivo classe 1999 Federico Pace – In campo ho avuto la sensazione che i nostri avversari la stessero interpretando meglio, mettendoci qualcosa in più. Noi siamo stati meno squadra rispetto ad altre occasioni, pur creando comunque delle buone opportunità in special modo nel secondo tempo. Loro, invece, hanno saputo sfruttare al massimo le palle gol avute e infatti sono andati all’intervallo in vantaggio per 3-0, poi il gol di D’Agostino ha accorciato le distanze nella ripresa. D’Adderio? E’ sicuramente un tecnico preparato e noi che lo abbiamo visto all’Albalonga lo sappiamo bene”.

Il giovane difensore chiarisce che la Cynthialbalonga è comunque assolutamente concentrata sull’obiettivo play off: “E’ sempre bello andare a giocare partite di quel tipo, una bella vetrina per tutti, a maggior ragione pensando al fatto che ci potranno essere anche gli spettatori in questo periodo. Se non dovessimo centrare un posto tra le prime cinque avremmo indubbiamente fallito come squadra: credo che con altri nove punti ce la facciamo, anche se ci sono ancora dei recuperi da giocare. Ora disputeremo tre partite in una settimana da domenica prossima al 20 giugno e non dobbiamo assolutamente staccare la spina proprio ora”. La prima partita del trittico è quella interna contro il Vastogirardi: “Fu la prima partita della gestione Chiappara all’andata e perdemmo una gara particolare, condizionata anche dalla nebbia. E’ vero che loro sono apparentemente privi di grandi stimoli, ma questo girone ci ha insegnato che nessuno regala nulla. Il bilancio di un intero girone sotto la gestione del mister? Direi abbastanza positivo. Ci sono stati risultati molto buoni e altri meno, ora chiudiamo la fase regolare e poi tiriamo le somme”.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •   

Circa redazione

Il Giornale dei Castelli Romani e Monti Prenestini. Notizie, inchieste, approfondimenti, aggiornamenti in tempo reale, interviste e dirette.

Vedi anche

Maxischermo a Ciampino, si tifa Italia

Domani, venerdì 2 luglio, presso la Cavea di Parco Aldo Moro di Ciampino, alle ore …

Il Comune di Nemi abbassa la TARI

Le famiglie e le imprese appartenenti al Comune di Nemi per l’anno 2021 avranno una …

A Ciampino inaugurata nuova sede Protezione Civile

Nella serata di ieri è stata inaugurata la rinnovata sede comunale della Protezione Civile di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *