martedì , 11 Maggio 2021

Ritorno al cinema: ne parla Arcangeli-segretario ANEC Lazio

Proprio nella data in cui Hollywood ha appena celebrato il grande Cinema con la cerimonia di assegnazione degli Oscar, l’Italia attende la riapertura dei cinema che da oggi, almeno sulla carta, potrebbe iniziare. Ma quale distanza c’è tra l’opportunità del decreto e la realtà?
Dopo la chiusura delle sale dallo scorso ottobre, ci siamo accontentati di visioni casalinghe in cui però la bellezza coinvolgente di partecipare all’autentica esperienza cinematografica ha dovuto attendere fino ad ora. Il rito della visione sul grande schermo ha un fascino insostituibile. Per capire qual è lo scenario che si profila da oggi, sopratutto nella capitale, abbiamo intervistato Massimo Arcangeli, segretario generale dell’ANEC Lazio (Associazione Nazionale Esercenti Cinematografici).
Anticipiamo che i cinema capitolini che riaccenderanno il grande schermo il 26 aprile sono: il Farnese, il Greenwich, il Sacher ed il Quattro Fontane. Dal 29 aprile apriranno anche il Caravaggio, il Giulio Cesare l’Eurcine, il King, l’Olimpia il Lux, l’Odeon e il cinema Intrastevere.

Alessandra Battaglia

  •  
  •  
  •  
  •  
  •   

Circa Alessandra Battaglia

Per Alessandra scrivere è come respirare, naturale e necessario. Solare e perfettamente nel suo elemento davanti ad un pubblico reale o virtuale che sia, Alessandra ha avuto modo di condurre interviste, festival ed eventi culturali per stampa e TV fin dal 2000. Per molti anni ha curato il settore cultura di diversi giornali locali con incursioni sui nuovi media fino a quando insieme a Gianni e David hanno dato vita a Monolite Magazine che fonde le passioni del trio fotografia, video e scrittura.

Vedi anche

La tournée streaming del Maestro Muti unisce la Penisola

In tempo di pandemia le uniche iniziative teatrali possibili sono quelle on-line mentre le proteste …

Ciak, si gira a Rocca Priora

La zona di Fontana Chiusi scelta per le riprese del thriller “Il Confine”  con Edoardo Pesce …

DANTEDÌ E #VENEZIA1600, PONTI DI BELLEZZA PER USCIRE DALLA SELVA OSCURA DELLA PANDEMIA

Il sindaco Luciano Andreotti: “Noi siamo la porta d’Oriente di Roma come Venezia lo è per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *