venerdì , 23 Ottobre 2020

glamping, l’urban camping e il tree camping. Le nuove tendenze del campeggio

Il futuro del campeggio è green. Sia per i camperisti che per chi ama l’esperienza in tenda nei prossimi anni ci sarà da tenere più in considerazione la riduzione drastica dei combustibili fossili, delle emissioni e l’uso di materiali riciclabili. Certo, un aiuto importante potrà arrivare dai produttori e dallo sviluppo sempre maggiore di soluzioni ecocompatibili: negli ultimi saloni dedicati al mondo del campeggio sono stati presentati ad esempio dei camper costruiti al 70% in materiale naturale o riciclato e a motore elettrico.

Certo, molti altri passi in avanti devono essere fatti, ma già a partire da adesso possiamo contribuire scegliendo consapevolmente di evitare le soluzioni maggiormente inquinanti. Sappiamo che alcuni di questi oggetti costano un po’ di più della media, ma in compenso la tutela dell’ambiente non ha prezzo. Ma per chi ha voglia di sperimentare, vi proponiamo alcune idee alternative al classico campeggio in tenda.

Che il camping sia ormai diventato un modo di viaggiare più che consolidato non ci sono dubbi, ma quali sono le tendenze del 2021? Dove i turisti preferiscono prenotare le loro prossime vacanze?
Secondo gli esperti, il campeggio sta vivendo una rinascita e, se il 2018 è stato l’anno del consolidamento delle vacanze all’aria aperta, il 2021 pare presagire un ulteriore incremento di fedeli a questo tipo di vacanza.

Non più l’estate, ma anche  i fine-settimana, ponti o festività, sono molti gli italiani iniziano a guardarsi intorno per scegliere le mete migliori, quelle che permetteranno di trascorrere la vacanza dei loro sogni a prezzi ragionevoli. Negli ultimi due anni si stanno consolidando alcune alternative al classico camping: il glamping, l’urban camping e il tree camping.

Il glamping, termine che deriva dalla crasi delle parole “glamorous” e “camping”, propone alloggi di lusso adatti a chi non vuole rinunciare alle vacanze all’aria aperta ma neanche alle comodità che solitamente sono tipiche degli alberghi di alta categoria. Questa alternativa al classico campeggio sta coinvolgendo anche gli ultimi reticenti alla vacanza in camping che, ormai, si stanno decisamente ricredendo. Sono sempre più numerosi i campeggi e villaggi che si sono votati al Glamping e, per questo, non sarà difficile trovare quello che più si adatta alle vostre esigenze.

L’urban camping è un altro nuovo modo di concepire il campeggio: non più lontano dalle città, il campeggiatore sceglie di trascorrere le proprie vacanze in qualsiasi spazio cittadino che gli permetta di piantare la propria tenda o di parcheggiare il proprio camper. Un modo alternativo per visitare le città d’arte di tutta Italia e non solo.

si tratta in realtà di una pratica diventata ormai abbastanza comune, soprattutto nel nord Europa: i proprietari di un giardino o di un piccolo terreno permettono ai campeggiatori di piantarvi la tenda. Si può così pernottare in zone cittadine o in aree limitrofe ed è un modo molto economico di viaggiare, condividere e rendere vivibili gli spazi verdi urbani troppo spesso dimenticati in mezzo al cemento.

Il tree camping, detto anche tree sleeping, consiste nel dormire in una sistemazione sospesa su un albero. L’esperienza non è dedicata solo alle persone che amano l’avventura, ma anche a tutti coloro che hanno a cuore l’ambiente dal momento che questo tipo di campeggio è completamente eco-friendly.

Quindi cosa aspettate a prenotare la vostra vacanza in campeggio?

Circa redazione

Il Giornale dei Castelli Romani e Monti Prenestini. Notizie, inchieste, approfondimenti, aggiornamenti in tempo reale, interviste e dirette.

Vedi anche

Sporting Ariccia (calcio, Eccellenza), il dg De Rossi: “La squadra è viva e la stiamo rinforzando”

E’ arrivata a un passo dalla prima (meritata) vittoria in Eccellenza. Lo Sporting Ariccia ha …

CASTEL DE PAOLIS NELLA ROSA DE I TRE BICCHIERI 2020 DEL GAMBERO ROSSO

L’azienda Castel dé Paolis si è aggiudicata i Tre Bicchieri 2020 per il suo Frascati …

Volley Club Frascati, il presidente Musetti: “L’attività va avanti con ancor maggiore attenzione”

Sin dalla ripresa dell’attività, il Volley Club Frascati è stato estremamente rigoroso e attento nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *