giovedì , 26 Maggio 2022

POSTE ITALIANE: LA FACCIATA DELLO STORICO PALAZZO DI POSTE A PIAZZA BOLOGNA RESTITUITA AL SUO VALORE ARTISTICO

Poste Italiane ha terminato i lavori di ristrutturazione della facciata dell’edificio postale di Roma Nomentano, noto come Posta di Piazza Bologna.

Le opere hanno interessato il completo risanamento della facciata e il rifacimento della copertura dell’ampia pensilina che si estende in larghezza ben oltre gli ingressi principali dell’ufficio postale ospitato al piano terra dell’edificio.

Il Palazzo, realizzato dall’architetto Mario Ridolfi e inaugurato il 28 ottobre del 1935, per il suo indubbio particolare valore architettonico è oggetto di vincolo storico-artistico tutelato dalla Soprintendenza. Per tale motivo, è stato necessario affidare un incarico professionale a un tecnico esterno e avviare presso la Soprintendenza la pratica di presentazione della documentazione progettuale e le risultanze dell’esecuzione di alcuni saggi relativi alla stratigrafia della copertura.

A seguito del rilascio del nulla osta da parte della Soprintendenza, Poste Italiane ha incaricato  una ditta esecutrice con specifico requisito per eseguire lavori su beni immobili sottoposti a tutela.

Nell’ambito della realizzazione dei lavori, Poste Italiane ha anche provveduto a rimuovere numerose scritte vandaliche sulle pareti esterne del palazzo, attraverso opere di ripulitura che hanno restituito ai muri delle Poste di Piazza Bologna il decoro e la pulizia che l’edificio merita di mantenere inalterate per esaltare, oltre al valore culturale, storico e artistico, la sua funzione di simbolo di uno dei quartieri più belli della città.

Circa redazione

Il Giornale dei Castelli Romani e Monti Prenestini. Notizie, inchieste, approfondimenti, aggiornamenti in tempo reale, interviste e dirette.

Vedi anche

«Prison Sapiens. La chiamata del titano», presentato al Senato il primo fantathriller di Lucio De Angelis

Al Senato è nata una nuova stella del fantathriller. Nella Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani, …

Ciampino: Grazie ad una segnalazione fatta sull’applicazione “YOU POL” la Polizia di Stato arresta un 32enne originario dei Castelli romani, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Grazie alla segnalazione giunta sull’applicazione “YOU POL” gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato …

L’ 11 maggio debutta al Teatro Parioli Stefano Fresi in “Cetra una volta”

Il Parioli ospiterà dall’ 11 al 15 maggio 2022 Stefano Fresi, Toni Fornari, Emanuela Fresi, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *