domenica , 7 Marzo 2021

Marino – 《DIGNITÀ POPOLO LIBERTÀ》e 《NOI MARINO》definiscono l’alleanza

L’alleanza tra《DIGNITÀ POPOLO LIBERTÀ》 e 《NOI MARINO》,che propone Fabio Martella Sindaco di Marino, prende forma e, nonostante le difficoltà dovute alla pandemia di organizzare incontri e dibattiti, prosegue il percorso politico. Si è tenuta ieri presso la sede del Comitato Elettorale “Fabio Martella” la prima conferenza stampa nel pieno rispetto delle norme anti Covid. Un momento per presentare e delineare quelli che saranno i pilastri del programma elettorale:

«Il giorno 20 gennaio u.s. si son riuniti, insieme al sottoscritto Fabio Martella, i delegati-rappresentanti delle due liste civiche che sostengono la mia candidatura a Sindaco: Armando Lauri per
” Dignità Popolo Libertà” e Eric Vampa per ” Noi Marino”. Armando Lauri era accompagnato da Alessandra La Ciura e Fiammetta Paparusso. Eric Vampa da Giulio Bucci, Enzo Barbati e Stefano Mancini.
L’ Alleanza, già solida e convinta negli intenti, ha ulteriormente convenuto di incardinare la sua proposta complessiva per l’elettorato del territorio marinese su quello che io amo chiamare con un efficace slogan “Operazione Verità”, vale a dire un orizzonte di scavo e proposta dei bisogni, delle necessità e di superamento autentico delle criticità morali, sociali e materiali che nel tempo si sono palesati come non più differibili ai giorni nostri.
Le priorità iniziano dalla definizione e ridefinizione – prosegue Fabio Martella –  delle identità delle due principali realtà del territorio: Marino centro da una parte, e, dall’altra, Santa Maria delle Mole con i suoi aggregati limitrofi, Frattocchie e Cava de’ Selci, oltre naturalmente a Castelluccia-Fontana Sala. Cittadinanza attiva, dialogo intenso, cultura e intercultura e concretezza su tutti i vasti fronti istituzionali e umani della dimensione comunale, costituiranno il viatico permanente del nostro programma, della nostra proposta e della nostra azione. Della riunione ho pregato i segretari delle liste di redigere verbale ufficiale, allegando l’espressione della mia gratitudine verso i militanti e gli attivisti, donne e uomini, della nostra alleanza per una Marino più libera e più vivibile».

La questione Marino Centro e Santa Maria delle Mole torna quindi prepotentemente alla ribalta, una frattura ta i due territori che non sembra sia stata mai superata, ma tende ad aggravarsi sempre di più con il passare del tempo. Noi di Monolite Notizie abbaiamo colto l’occasione per rivolgere qualche domanda:

  • Un’alleanza trasversale la vostra che va dall’estrema Destra al PSI, com’è possibile conciliare due anime politiche così distanti?

Innanzi tutto – risponde Martella – la stima e l’amicizia reciproca che ci lega ormai da molti anni e poi considerazioni e valutazioni politiche che con il tempo ho avuto modo di rielaborare: fu proprio Craxi che aprì al Movimento Sociale, ma per ritornare nello specifico del Comune di Marino, posso dire che da lati opposti abbiamo sempre cercato di mettere al centro della nostra politica il territorio e la comunità marinese.
Per quanto riguarda noi 《 DIGNITÀ POPOLO LIBERTÀ》 – Prosegue Armando Lauri – è stata fondamentale, visto anche il nostro percorso civico, la rottura di Fabio Martella con la Lega. Dopo un primo dibattito interno alla nostra lista che mi vedeva come possibile candidato Sindaco, abbiamo iniziato un percorso di dialogo e confronto con la lista 《NOI MARINO》. Determinante nell’individuare Fabio Martella come candidato Sindaco è stata proprio la rottura con il partito di Salvini e sostanzialmente con i partiti di Centro Destra marinesi. La questione Santa Maria delle Mole e Marino centro per noi è cruciale. È indispensabile – continua Armando Lauri – riaprire il dibattito per il bene di tutta la collettività e in questo ci troviamo in piena sintonia con la lista 《NOI MARINO》.

  • In prospettiva di un eventuale e possibile ballottaggio, quali possono essere gli interlocutori ideali?

” Sono convinto che Martella e le due liste che lo appoggiano andranno al ballottaggi, risponde Armando Lauri. La coalizione che ci sfiderà non si può prevedere ora, è tutto fluido e aperto, Marino è una realtà sociale che ha bisogno di rinascere. Noi siamo molto ma molto perplessi soltanto con le posizioni politiche e programmatiche che provengono dalle destre marinesi. Le coalizioni che vorranno apparentarsi con Martella e le sue due liste, due al momento, poi vedremo, hanno il diritto di integrare al ballottaggio il nostro bel programma di rigenerazione cittadina. Non avranno il diritto politico di stravolgerlo, ovviamente. Sono tantissime le cittadine e tantissimi i cittadini che credono in noi.E questo ci spinge ad aver tanta fiducia”

 

  •  
  •  
  •  
  •  

Circa redazione

Il Giornale dei Castelli Romani e Monti Prenestini. Notizie, inchieste, approfondimenti, aggiornamenti in tempo reale, interviste e dirette.

Vedi anche

ALL’ASTA 8 AUTO DI PROPRIETA’ DEL COMUNE DI MARINO. DOMANDE ENTRO IL 26 MARZO 2021

E’ stato pubblicato nei giorni scorsi sul sito del Comune di Marino il Bando per …

MOBILITA’ SOSTENIBILE GROTTAFERRATA, FINANZIAMENTI IN ARRIVO PER LA PISTA CICLABILE

Il progetto di realizzazione della pista ciclabile intercomunale proposto dal Comune di Grottaferrata sarà realtà. …

Rocca Priora finanziato progetto rilancio centro storico con bando Comunità Montana

Il Comune di Rocca Priora si è aggiudicato il cofinanziamento di 25 mila € per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *