domenica , 26 Giugno 2022

Monte Compatri, torna la Fiera di San Giuseppe

Dopo due anni di pausa forzata causa Covid, torna la Fiera di Monte Compatri – San Giuseppe, giunta quest’anno alla novantacinquesima edizione. Una Fiera tutta rinnovata a partire dal nome che torna quello originario, legato alla tradizione monticiana e al Santo Patrono. Da venerdì 29 aprile a domenica primo maggio il centro cittadino ospiterà vari stand gastronomici di prodotti tipici, produttori di vino e birre artigianali. Non mancheranno iniziative culturali, ludiche e mostre.

Gli stand enogastronomici verranno dislocati tra lo spazio coperto in piazza Garibaldi e quello all’aperto all’inizio della Passeggiata di Viale Busnago. 

“La Fiera di San Giuseppe è molto attesa dalla nostra comunità e siamo orgogliosi di  essere riusciti a riportare una manifestazione che coinvolge operatori commerciali del territorio che potranno fare conoscere le nostre produzioni ai visitatori – spiega l’assessore alla Cultura, Serena Gara – Abbiamo deciso di tornare al nome originario, perché vogliamo sottolineare quanto siamo orgogliosi delle nostre radici. Al tempo stesso, però, vogliamo organizzare una manifestazione moderna, che guardi al futuro del settore enogastronomico e a temi come la sostenibilità, la qualità e tipicità”. 

Il comune di Monte Compatri ha pubblicato la domanda di partecipazione riservata ai produttori che intendono partecipare con un proprio stand. Lo schema e il regolamento sono consultabili al seguente link: 

https://www.comune.montecompatri.roma.it/c058060/po/mostra_news.php?id=323&area=H

Circa redazione

Il Giornale dei Castelli Romani e Monti Prenestini. Notizie, inchieste, approfondimenti, aggiornamenti in tempo reale, interviste e dirette.

Vedi anche

L’OSPEDALE REGINA APOSTOLORUM OFFRE VISITE DERMATOLOGICHE GRATUITE

Mercoledì 22 giugno l’Ospedale Regina Apostolorum, prestigiosa struttura sanitaria di Albano Laziale, punto di riferimento …

“Festival del Tordo matto” Il 18 e 19 Giugno a Zagarolo va in scena l’eccellenza gastronomica De.Co.

Il Tordo matto di Zagarolo ha da poco ottenuto il marchio De.Co. (Denominazione Comunale), un’attestazione …

Sulle rive del lago di Diana

Le associazioni Legio XXX Ulpia Victrix aps e Suodales, ospiti del Museo delle Navi Romane …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *