mercoledì , 21 Aprile 2021

Marino – Lista delle Energie Positive: ‘il nostro modello federato è innovativo, lasciamo agli altri le ammucchiate senza identità’

Santo Andaloro è uno dei candidati nella lista delle formiche Energie Positive – Nuova Marino, Lista che si presenterà federata con il M5S e la Lista Colizza Sindaco nella prossima competizione elettorale amministrativa 2021.

Andaloro, con una prima dichiarazione pubblica, sottolinea la passione per una politica attenta al sociale e alla partecipazione reale, e illustra il modello federato scelto dalle Liste che supportano la ricandidatura a Sindaco di Carlo Colizza, con l’obiettivo di  rafforzare il modus operandi dell’attuale maggioranza e contribuire ad un costante monitoraggio delle  attività e dei progetti che saranno presentati per il programma di governo della città di Marino.

“Da diversi mesi come forza civica, in dialogo con l’amministrazione attuale, abbiamo quasi naturalmente individuato un modello politico nuovo partecipativo, proprio perché si intravedeva un mutamento nello scenario politico congiunturale” precisa Santo Andaloro.

“Abbiamo creduto  necessario individuare forme alternative organizzative che portassero venti di reale innovazione, ecco appunto individuato lo strumento quasi a chiamarla blockchain. Si tratta di un modello federato di liste.

In questo modello si evidenzia il massimo rispetto delle identità e della storia dei gruppi partecipanti alla nostra coalizione, che poco o nulla ha a che vedere con ‘l’uomo solo al comando’ proposto dagli avversari o le ammucchiate di liste senza identità e storia, o rispetto agli  attacchi  continui e alle polemiche sterili dell’eterno auto-candidato a sindaco del Centro Destra, attacchi che definiscono gli atteggiamenti dell’attuale maggioranza comunale da prima repubblica”.

Conclude Andaloro: “Noto invece nel campo avversario un metodo da vera prima repubblica, con poche o niente proposte e solo un evidente sproporzionato spirito polemico. Un esempio ne è dove si lamentano mancanza di servizi a fronte di una  alta densità di popolazione, proprio quando quei servizi non sono mai stati analizzati nella pianificazione e gestione delle concessioni edilizie passate, tema che non mi sembra riguardi questo periodo di governo a gestione grillina. Oppure, per fare un altro esempio, quando si parla di disattenzione al tema dell’Ospedale, dove sappiamo tutti che la decisione di modificare la situazione attuale non può che passare per la volontà, evidentemente assente, della Regione Lazio”.

  •  
  •  
  •  
  •  

Circa redazione

Il Giornale dei Castelli Romani e Monti Prenestini. Notizie, inchieste, approfondimenti, aggiornamenti in tempo reale, interviste e dirette.

Vedi anche

Marino – Raccolta differenziata, cittadini esasperati. L’opposizione? fa la tombola

Che a Marino la raccolta differenziata è una realtà rispetto al passato è un dato …

LAVORI PUBBLICI, DIECI NUOVI ATTRAVERSAMENTI PEDONALI RIALZATI IN CITTA’

Il sindaco Luciano Andreotti: “Interessate anche arterie minori che spesso abbiamo rilevato essere le più rischiose …

Frascati Scherma: veni, vidi… Vinci. “A Cassino sono stato tranquillo e ho fatto una bella gara”

Ha cominciato la stagione ufficiale come meglio non poteva. Flavio Vinci, sciabolatore del Frascati Scherma …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *